ESApro V8 Points Clouds e BIM

Commenti disabilitati su ESApro V8 Points Clouds e BIM

Integrazione con Laser Scanner e Nuvole di punti

ESApro 3D Piping è compatibile con i sistemi di laser scanner più diffusi per il rilievo tridimensionale di impianti esistenti. ESApro è in grado di espandere ulteriormente le proprie potenzialità, superando la semplice e tradizionale attività di modellazione all’interno della nuvola, grazie alla completa integrazione con il software PointSense Plant di FARO Technologies ©.

Abbinando le funzionalità dei due moduli che operano in modo trasparente fianco a fianco è possibile:

  • Gestire più configurazioni di visualizzazione in modo da inquadrare solo l’area sulla quale si desidera operare.
  • Ricostruire la geometria di una pipeline esistente sfruttando direttamente le Classi tubazioni di ESApro.
  • Assegnare ad ogni linea ricostruita dati identificativi (es: numero di linea, fluido ecc..)
  • Convertire automaticamente le linee ricostruite con PointSense in piping ESApro.
  • Modellare nuove parti di impianto o modificare le pipeline esistenti.
  • Navigare all’interno del modello tridimensionale attraverso la selezione di “Bubble view”.
  • Eseguire un controllo di interferenze tra oggetti 3D solidi e nuvola di punti.

 

ESApro 3D Points Clouds

 

Il perfetto connubio di due ambienti rendono ESApro e PointSense Plant la scelta ideale per approcciare, in modo semplice ed efficace, tutte le problematiche relative alla gestione dei processi di ampliamento e revamping di impianti esistenti.

 

Integrazione con BIM

Negli ultimi anni le tecnologie connesse al BIM (Building Information Modeling) sono diventate sempre più importanti nel settore delle costruzioni e delle discipline connesse (es: impiantistica idraulica, elettrica, ventilazione ecc.).

E’ quindi di fondamentale importanza per un software che guarda al futuro, stare sempre al passo con le ultime innovazioni tecnologiche e dare ai propri utenti la possibilità di cooperare all’interno di un progetto BIM.

Attraverso la potenza di ESApro abbinata alla flessibilità del modulo BricsCAD BIM, l’utente è in grado di:

  • Acquisire il modello tridimensionale dell’edificio realizzato con un software BIM (es: Revit, ArchiCAD, AllPlan ecc..)
  • Modellare il proprio impianto all’interno del contesto tridimensionale
  • Classificare automaticamente i propri oggetti secondo le categorie BIM
  • Esportare il proprio modello 3D in nel formato standard di interscambio IFC2x3 certificato ufficialmente dall’organismo internazionale Building Smart.
  • Importare il proprio modello BIM completo di proprietà descrittive in altri software BIM o visualizzatori compatibili (es: Autodesk Revit, Autodesk BIM 360, BIM Vision, Solibri Model Viewer ecc).

I commenti sono chiusi